Come trovare e riparare perdite idrauliche

 

Le perdite idrauliche sono fastidiose in ogni situazione, specialmente quando non riesci a trovarne l’origine. Potrebbe esserci dell’acqua che gocciola nella tua casa da qualche tubo, ma potresti non esserne consapevole. La mancata osservazione e la ricerca di una perdita nascosta sta dando un invito a gravi fatture di riparazione e riparazione della casa. Tuttavia, puoi seguire questi semplici passaggi per rilevare le perdite nascoste prima che colpiscano la tua proprietà e danneggino la sua integrità strutturale.

Cerca il tuo contatore dell’acqua

Se noti un ritmo dell’acqua troppo veloce o ti imbatti in un picco inspiegabile nella bolletta dell’acqua, è tempo di prestare attenzione. Nota, non si tratta solo di dare un’occhiata superficiale, ma di controllarlo accuratamente per scoprire una perdita. Un contatore per acqua corrente ed eventualmente una lunga bolletta dell’acqua è un chiaro segno di perdite d’acqua da qualche parte nella tua zona e devi trovare quel punto per risolvere il problema.

Mi chiedo, come? Lasciati guidare attraverso questo.

1. Perdite di spruzzi

Una perdita d’acqua non è altro che acqua che fuoriesce dalle tende o dalle porte della doccia. Anche se alcune persone potrebbero considerarlo normale, ma trascurarlo più a lungo può trasformare il tuo posto in una piscina o una pozzanghera. Secondo gli esperti idraulici di Vicenza, questo è il tipo più comune di fuga da bagno.

2. Scaricare le perdite

Perdite Idrauliche

Perdite Idrauliche

Le perdite di scarico causano l’accumulo di acqua all’esterno dello scarico della doccia quando è collegato a una vasca o doccia. Questo è un fenomeno molto comune con gli scarichi in plastica e fibra di vetro. Le perdite di scarico sono pericolose e possono rovinare l’intero pavimento e il soffitto se lasciate incustodite.

Se noti pavimenti allentati intorno alla vasca dell’acqua o macchie sul soffitto, è bene verificare la presenza di una perdita di scarico. Se è possibile accedere alla parte inferiore dello scarico, riempire parzialmente la vasca con acqua e rilasciare oppure è possibile tappare lo scarico della doccia e rilasciare l’acqua per trovare perdite di scarico.

Se si nota una perdita di scarico in una doccia, serrare l’anello che blocca lo scarico sulla vasca della doccia o semplicemente sostituire il gruppo di scarico. In secondo luogo, se la perdita proviene dalla vasca, svitare la flangia di scarico e applicare un po ‘di silicone per sigillare la perdita.

3. Perdite del bordo del lavandino

La perdita del lavandino è uno degli eventi più comuni in cucina. Permette all’acqua di filtrare sotto il bordo del lavandino o del rubinetto, il che porta a mobili pieni d’acqua. Se noti frequenti pozzanghere di acqua in lavandini o macchie all’interno dell’armadio o in un rubinetto allentato, è tempo di verificare la presenza di perdite. È possibile utilizzare una torcia per verificare la presenza di perdite in caso di controsoffitti in plastica o gocciolare un po ‘d’acqua intorno al lavandino per trovare la perdita.

Quello che puoi fare è stringere la base del rubinetto per evitare perdite. Se osservi il calafataggio nell’orlo, riapplica semplicemente il nuovo calice sull’area.

4. Perdite dalla flangia della toilette

Questo tipo di perdita è causata da un’interiezione del gabinetto e del tubo di scarico che passa appena sotto. Questo fa sì che l’acqua fuoriesca ad ogni vampata rovinando infine il pavimento.

Se noti segni di infiltrazioni d’acqua intorno alla toilette o pavimenti danneggiati o macchie sui soffitti sottostanti, devi allacciarti e cercare la perdita. Nel caso in cui ti imbatti in una macchia del soffitto, allora è meglio misurare le pareti impilate. Tuttavia, se l’acqua esce dalla base del WC, è probabilmente a causa di perdite nella flangia del water. Rimuovere la toilette e cercare perdite.

Se la flangia è troppo bassa per raggiungere, installare un riser di flangia in plastica su quello esistente. Se si nota una flangia rotta, reinstallarla. Sfortunatamente, se non osservi nessuno dei possibili segni e trovi ancora acqua intorno alla base della tua toilette, è meglio reinstallare la toilette con un nuovo anello di cera o chiamare l’aiuto di un idraulico professionista a Charlotte.

5. Perdite di approvvigionamento

Le perdite di approvvigionamento sono generalmente trascurate fino a quando non creano problemi in cucina o in bagno. Queste perdite si trovano sul retro degli armadi e sono generalmente difficili da trovare.

Se noti una pozzanghera di acqua o umidità anche dopo aver pulito l’intero pavimento o le macchie nell’armadio o nel soffitto sottostante, cerca una perdita. Puoi semplicemente tamponare le connessioni con una carta velina asciutta per trovare punti bagnati o far funzionare la lavastoviglie per controllare la perdita sottostante.

Se il problema riguarda lo stelo della valvola, provare a stringerlo. Se il problema persiste, prendi in considerazione la possibilità di sostituirlo.  Attendere qualche istante prima di riassemblare la connessione.

Stai avendo difficoltà a individuare la perdita? O stai lottando per risolverlo? In ogni caso, siamo qui per aiutarti! Pronto Intervento Idraulico Vicenza può essere la tua fonte per riparazioni e impianti idraulici in provincia.

Forniamo servizi idraulici di prim’ordine con il nostro team di esperti certificati. Siamo in grado di diagnosticare e riparare rapidamente le tue apparecchiature idrauliche residenziali e commerciali, mantenendo la tua casa e la tua attività in esecuzione senza interruzioni.

Collaboriamo anche con: Pronto Intervento Idraulico 24 , Pronto Intervento Elettricista VicenzaPronto Intervento Fabbro Vicenza.


Chiama 04441497376

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment